Olio: Multa sulle oliere

Nuova interessante legge che riguarda bar, pizzerie, ristoranti e mense.

Ebbene SI!

Da qualche giorno i ristoratori dovranno far attenzione a questa nuova legge (articolo 18 della legge comunitaria approvata dal Parlamento).

Questa legge riguarda l’olio messo in tavola a servizio dei clienti e non quello utilizzato per cucinare i pasti.

Dovrà essere servito in una bottiglia con un tappo “speciale” antirabbocco che non permette appunto di rabboccare l’olio piu volte o con altri oli diversi, evitando che il prodotto diventi stantio e di qualità mista.

Dovranno quindi essere utilizzati contenitori etichettati e conformi alla normativa vigente, con idoneo tappo che non permetta di modificare o alterare la composizione dell’olio.

I nuovi contenitori non permetteranno di fare nessun travaso.

Le Multe per i trasgressori partono da 1000 a 8000 euro con confisca del prodotto.

La normativa è opera della Coldiretti con grande approvazione dei lavoratori attivi nel settore agroalimentare e degli agricoltori.

L’obiettivo era quello di creare una misura di trasparenza sui nostri prodotti che vengono spesso “mixati” a prodotti stranieri e venduti come DOP italiani, a confermare questa necessità c’è una statistica che riguarda le importazioni d’olio dall’estero, aumentate del 45% negli ultimi mesi.

Sembra un pò troppo per la nazione leader nella produzione d’olio, non dimenticando l’alto livello di qualità.

Con questo cambiamento potrebbero esserci degli importanti sbocchi occupazionali e opportunità di sviluppo del Paese.

 

Luca Bucciarelli

 

 

 

What do you think? Write your opinion

Comments with FB

Recent Posts

Inserisci il tuo commento

Contattaci

Not readable? Change text. captcha txt

Start typing and press Enter to search